Grazie… a tutti!!!

86 commenti

La mia avventura con il blog termina qui!…Quando iniziai 3 anni fa, fui spronata a scrivere da una persona a me molto cara,è stata fonte di ispiriziane,di consigli e di supporto quotidiano,ha creduto in me e il risultato dei tanti follower e commenti c’è stato,insomma questo blog è stato un successo per me,anche se non ho mai dato importanza ai numeri,ma mi sono fatta conoscere a tutti voi e ho avuto la possibilità di conoscere voi attraverso i vostri blog…Ho deciso di chiudere il blog,non lo cancellerò perchè cmq voglio il ricordo di questo bel periodo passato con voi!…Non vi abbandonerò anzi avrò il tempo per girare nei vostri blog!…Mi dispiace non poter festeggiare il mio compleanno qui con voi il 15 giugno,come gli altri anni!…A voi amici blogger  ,una calorosa stretta di mano,a voi amiche blogger,permettetemi di abbracciarvi….Grazie di cuore a tutti!…Sara

mi piace sognare!

25 commenti

Sogno molto. Tanto. Troppo. E a furia di sognare, poi, perdo il contatto con la realtà. E mi ci schianto quando riatterro. Vorrei disperatamente essere più superficiale, più frivola, meno propensa ai malanni del cuore. Ma ogni tanto, poi, mi dico che, forse, sono più fortunata io; anche quando ci sto male, anche quando piango e mi ripeto che tanto si sistemerà tutto. Forse sono sul serio fortunata. Perché mi meraviglio ancora guardando i castelli di sabbia. Perché ho ancora la forza di credere che, forse, starei peggio se smettessi di cercare il buono ovunque. Forse starei peggio se smettessi di credere che il meglio arriva, prima o poi.!

 

Buona Domenica!

12 commenti

Riflessione…

32 commenti

Ho un debole per gli abbracci quelli stretti, forti, in cui ci soffochi, ti senti protetta e te lo porti dietro per mesi! . Ma ho anche un debole per chi non si vergogna di piangere, per chi spera, per chi ci crede, per chi si rende conto di aver sbagliato e chiede scusa, per chi sogna lo stesso,anche se ci stanno rubando tutto, anche se stanno facendo il possibile e l’impossibile per renderci vuoti, per renderci avari, per trasformarci in involucri.
Sarà che mi innamoro delle piccolezze, dei tramonti che hanno sempre una tinta aranciata diversa, della luna che splende e si riflette nel mare! sarà che il buono del mondo lo vedo, poi,ricordo le parole   di mia madre…. mi ha insegnato con tanta tenacia, con tanta forza a, non temere mai niente e ad affrontare il mondo di petto, ogni volta; che, tanto, per ogni cosa, avremmo messo a posto tutto, fatto ordine, anche nel caso di un cuore a pezzi e di un’anima un pò ammaccata,che la regola base è che tutto si risolve! o almeno si spera!..e la stessa cosa cerco di trasmetterla ai miei figli.

un abbraccio per me?

28 commenti

Mi fido poco ma voglio fidarmi e crederci.Voglio fidarmi di chi combatte per non perdermi, di chi se ne va, ma poi torna per restare, di chi mi lascia andare, perché sa che quando tornerò avrò messo in ordine ogni dubbio ed ogni paranoia, ogni paura ed ogni cruccio,di chi ascolta le mie paure, tutte quante e le fa un pò sue, giusto per alleggerire i pesi che ho nel cuore, di chi mi dice la verità, anche quando è brutta; perché mentire sarebbe più facile, più semplice, ma sa che non lo merito. Voglio fidarmi di chi mi guarda negli occhi e mi ha già detto tutto con uno sguardo. ‘Che le parole sono capaci di abitare sulla bocca di tutti ma, quelle vere vivono nel cuore e negli occhi di pochi.

index

I ricordi!…

33 commenti

Cosa facevo prima di internet?…alcune volte ci penso!
Prima di acquistare il pc e, cominciare a muovere i primi passi in rete….leggevo tanto,libri o riviste,sognavo tantissimo,costruivo il mio futuro a colpi di immaginazione,crescevo due bambini ,ascoltavo musica con le cuffie e compravo i cd.Non avevo il cellulare quando,lo acquistai lo dimenticavo sistematicamente a casa!!! e poi ero sempre pronta ad impastare pizze o preparare dolci,quasi ogni giorno…di che anni parlo?preistoria? no!appena 12 anni fa!!!!
Sembra un periodo lontanissimo,tant’è che per scrivere questo articolo mi sto aiutando con qualche brano anni 90 e sulla scia di quelle note sto ricordando i tempi in cui accompagnavo ancora a scuola i piccoli, che oggi sono due ragazzi,erano i tempi in cui ero piena di complessi, limiti e dubbi ma cmq sognavo cose belle! ….poi si cresce.Oggi complice la sindrome da nido vuoto, vero,sono ancora in casa ma,come se non ci fossero,quindi combatto anche  con le mie sofferenze da pre-menopausa….depressioni post-crisi economica e crisi-della mezza età, :D Così mi ritrovo di fronte ad uno schermo a raccontarmi,chi lo avrebbe mai immaginato!…qui dentro ho conosciuto tantissime persone,ho scritto quasi tutto di me,sicura che qualche anima avrebbe sicuramente letto,mai avrei pensato di considerare questo mezzo un alleato alla mia situazione di donna che alterna giorni Si e giorni No! …Ma oggi leggendo l’articolo di un blog…improvvisamente ho provato un pizzico di nostalgia per quella mamma moglie più serena che sono stata.Oggi la domanda che mi pongo non è che cosa facevo prima di internet, bensì:Chi ero prima di internet!!!

Buona giornata a tutti!

49 commenti

Tanti kilometri possono dividere le persone,tanto spazio può esserci tra di loro,ma ciò che insieme si condivide,si confronta, si discute, si prova,sono momenti che restano come ricordi indelebili dentro al cuore di ognuno…C’è chi con la sua semplicità sa donare sempre qualcosa di speciale,che con la sua allegria sa rendere gioioso ogni istante,che con la sua dolcezza sa rendere magico ogni giorno…L’Amicizia non ha confini…E ad ognuno di  voi blogger che mi leggete, in questa giornata come donna, come amica, come colei che ha raccolto e custodisce con cura la tua grande “AMICIZIA”,ti mando questo bacio e lo affido al vento,affinchè lo possa trasportare fin da te!….

Buona Domenica

27 commenti

10417498_809557919106549_9114146385295181050_n

I colori…..

38 commenti

La felicità non ESISTE Se voglio essere serena, mi occorre tanta saggezza e se voglio essere felice, mi basta solo un pizzico di follia.La strada della felicità è ben asfaltata, ma sono le vie per raggiungerla che sono insidiose e irraggiungibile.Meglio accontentarsi delle cose banali della vita.Ed io sono felice adesso perchè sono convinta che la felicità non la troverò mai.Il compito più arduo per me sarà quello di riuscire a colorare la vita anche dopo la tempesta.Scrive un saggio :A volte le parole non bastano. E allora servono i colori. E le forme. E le note. E le emozioni.Poichè l’anima dell’uomo è come un caleidoscopio, allora lo possiamo girare, vedere i colori che cambiano, ma non possiamo conoscere uno ad uno i mille pezzetti di cui è formato.

Older Entries

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.688 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: