Con questa tecnologia, con il tempo che passa, cosa manca ai nostri figli?
Niente, tutto a portata di mano, con un clik.Una ricerca, un vecchio video , foto del passato, però…
Cosa ne sa mio figlio dei film di FranK Capra, quella ” Vita è meravigliosa ” durante le feste di Natale, che  vedevi ogni anno e una lacrimuccia usciva sempre.Cosa ne sa mio figlio dei film di John Wayne e dei suoi ” Sentieri selvaggi ” ” Ombre rosse ” e delle lotte con   ” Il  Massacro di forte Apache Cosa mai saprà di quelle trasmissioni in bianco e nero, con i favolosi sceneggiati RAI ” E le stelle stanno a guardare “, ” La freccia nera “,  ” Davide Copperfield “.Che ne saprà mai mio figlio della paura che avevamo a guardare ” Belfagor ” che all’epoca era davvero orrore puro… Ma anche  di quei lontani sapori di pane  zucchero e caffè, come ce li preparava mia nonna…E di quei giochi per strada, quando di macchine ce ne erano poche…campana, palla prigioniera, saltare a corda…In compenso conosce bene il pc, internet, i giochi sul computer e sul telefonino.Se vuole un film se lo vede attraverso internet…Se vuole un video musicale, lo stesso…Al posto di Belfagor ci sono zoombies in ogni posto ai quali Belfagor gli fa  un baffo…😀 Io resto sempre del parere che abbiamo più cose noi da raccontare a loro della nostra gioventù,che non loro un domani ai propi figli!