20140922_083641Un’ amica blogger mi ha chiesto : ma Milo si è calmato perchè non scrivi più post su di lui..Ebbene si,Milo è più tranquillo rispetto a prima,mangia meno carte e non mangia più calzini.Però è accaduta una cosa. La sera quando lo portavo a fare la passeggiata arrivati su un grande spazio verde lo liberavo dal guinzaglio e lui felice correva e giocava con altri cani,ogni volta che lo chiamavo: Milo! vieni,lui ubbidiva e correva verso di me, ed io orgogliosa del mio cane sorridevo.Una signora e anche un signore che sono li con i loro cani tutte le volte mi dicevano: come è bravo! ubbidisce, ti ascolta….!Perchè scrivo al passato? perchè l’altra sera Milo non mi ha più ascoltata ,correva come un pazzo ,ha mangiato per dispetto delle carte che erano per terra e si è buttato su una cacca strofinandosi con il dorso…imbestialita sono riuscita a prenderlo e mettergli il guinzaglio,lo rimproveravo continuamente fino a quando siamo arrivati a  casa, TU BLAVO! NO CACCA! NOOOOO CATTIVO,FARE BLAVO…mia figlia che rideva, dicendo: mamma non parlare come una polacca parla bene tanto lo stesso non ti capisce!… ed io incavolata  me sono lavato e profumato tutto…La sera dopo, prima di scendere giù, gli ho fatto raccomandazioni,  tu blavo no cacca…arriviamo sul prato lo libero e lui ripete tutto ciò che aveva fatto la sera prima,lo riporto a casa sporco di cacca e mentre lo pulivo lo rimproveraro, NON SI FA, CATTIVO,NON SI FA!… i bambini che giocavano a pallone sotto il mio balcone urlavano: signora che cosa non si fa? ed io che continuavo a dire non si fa! e loro da giù che cosa non si faaa?….Cmq sarà lo scrirocco di questi giorni ammetto che sto sclerando!  E Milo me lo hanno assaettato e adesso non lo lascio più libero…mah!

20140917_213512