…A volte si corre il rischio che magari qualcuno di essi si avveri…anche se questo avviene molto di rado…ma non bisogna mai confondere i sogni con la realtà…la vita è una continua lotta…si lotta per non cadere…se cadi devi essere abbastanza veloce nel rialzarti a tutti i costi…perchè c’è sempre chi crede in te…chi non vuol vederti al tappeto sono le persone che ti vogliono bene…ma ci saranno sempre tutte le volte che ne avrai bisogno?.. ad esempio i figli..cosa non si fa per i figli ? sono loro il nostro futuro…la nostra vita …anche se a volte può capitare che deludano le nostre aspettative…loro sono il nostro cuore…e non meritano vederci soffrire…poi noi grandi, siamo bravi a nascondere il nostro dolore con un sorriso ironico a volte finto, solo per  non voler dare un  dispiacere.Per il bene dei figli spesso  ci si annulla.. È vero che noi  da genitori abbiamo delle responsabilità, ma è giusto   mantenere quel briciolo di egoismo?… in fondo, quando saranno grandi, se ne andrano e che ne sarà di una ppseudo-coppia? A  30 – 35 anni ci sarebbe la possibilità di rifarsi una vita ( e conosco alcini casi nei quali i bambini coinvolti non hanno traumi alcuni, anzi a volte, da adolescenti meno grilli come tanti altri) a 50 – 60 anni la probabilità di restare soli é altissima. Cmq penso che non  possiamo incatenare i figli in casa con la scusa di esserci sacrificati per loro…o no?…… Oggi mi sono alzata con il piede storto!

559509_421231304558353_167090776639075_1836206_1331623257_n

Annunci