Mio figlio ha 16 anni…..lo osservo senza farmene accorgere….viene a chiamarlo un suo amico,gli apro la porta e noto che hanno lo stesso taglio di capelli e anche le stesse scarpe…..A pensarci bene nel gruppetto delle amicizie di mio figlio, hanno quasi tutti lo stesso taglio di capelli e  si vestono allo stesso modo……..Ogni tanto mi chiedo se fossi stata io oggi una sedicenne come loro…Ma con il mio carattere senza imitare mai nessuno e senza avere un modello alla moda da seguire…….
Se fossi come loro,colorata secondo la loro moda,scatenata al suono della loro musica,nelle loro discoteche…Se bevessi alcolici che loro bevono,se fumassi ciò che loro fumano,se indossassi ciò che loro indossano,se ascoltassi quello che loro ascoltano,
sembra che gli adolescenti non mostrino una propria personalità, seguono la massa e i valori non esistono più...Poi tutti hanno il cellulare touch screen e regolarmente si scrivono “ciao, km và?” “bn, bn grz, t?” (da notare le abbreviazioni)…Allora,se pensassi come loro pensano,chi sarei…?Non sarei nessuno,sarei uno dei tanti prodotti di fabbrica,tutti uguali, venduti in blocco;sarei come un segnavento,che si rivolge sempre nella direzione in cui tira il vento;e allora preferisco essere qualcosa di diverso,uno scarto difettoso e preferisco andare controvento, controcorrente,ascoltare la mia musica,bere ciò che preferisco,indossare ciò che voglio e principalmente,pensare con la mia testa….

Annunci