Perchè non si  scrivono più lettere d’amore?……..Quando ero ragazzina ricordo che mi arrivavano i bigliettini tramite un amica con scritto :ti vuoi fidanzare con me?, rispondi si o no…….troppo belli questi piccoli pezzetti di foglio di quaderno,una volta ne ho trovato uno sul mio banco in classe , ero in quinta elementare…..C’è spazio al giorno d’oggi per il romanticismo? Nell’epoca di Internet, delle chat, di Facebook, dove tutto è digitale, oggi le lettere viaggiono sempre più frequentemente sulla posta elettronica…..ma non dà la stessa emozione.
Una lettera è per sempre. Parole d’inchiostro incise e sigillate sulla carta… Incise e sigillate nella memoria. Una lettera per esprimere le nostre emozioni… Per raccontare la nostra storia… Per ammettere i nostri errori e le nostre debolezze… Per dichiarare il nostro amore. Una lettera per far parlare il nostro silenzio… Per far urlare la nostra rabbia… Per confessare i nostri bisogni. Per sfogare la nostra passione. Una lettera per dire… Per rispondere…. Per capire… Per dimenticare…. Per lasciare…. Per perdonare….  Una frase di un tempo: Se ieri c’era “Il tuo affetto, amica mia dolcissima, sappi che per il profumo del tuo amore non rifiuterei di valicare i monti o attraversare a nuoto i mari”… Oggi c’è “Ciao mio dolce coniglietto, mi basti tu anche in mezzo al deserto”….il concetto è sempre quello. Cmq una lettera d’amore riceverla o donarla era un dono che ti appagava perchè era viva.

Annunci