Oggi mi sento malinconica:mi chiudo in bagno e mi fumo una sigaretta seduta sul bordo della mia vasca da bagno,non mi va di uscire fuori al balcone per fumare,mi danno fastidio persino le urla dei ragazzini che giocano giù al parco.E così sono sola ,l’unica a tenermi compagnia e la mia gocciolina d’acqua attacata al rubinetto(qualcuno avrà letto un mio post precedente sulla gocciolina d’acqua e capirà).Penso alla mia vita, la vita che vivo ogni giorno non so era quello che volevo. Così vado indietro nel tempo…….ricordi di una vita prima del matrimonio così bella ,semplice e a volte piena di emozioni.Mi manca la mia città,il mare,le mie vecchie amicizie,i miei parenti e persino mia madre che l’ho sempre definita una rompiballe,oggi mi manca anche lei…..A Taranto ogni giorno c’è il sole, è sempre una città attiva piena di gente e traffico… le persone son quasi sempre felici e ospitali come i luoghi, ovunque vai stai sicuro che i tarantini ti tratteranno come un fratello. Il mare è il nostro punto di forza c’è dappertutto, dalla  finestra della casa dei miei genitori si vede il mare ed io quando vivevo con loro lo guardavo tutti i giorni… mi manca il lungo mare quando passeggiavo con le due più care  amiche ,quel viale lunghissimo così bello  con alberi freschi che ti cullano mentre siedi tranquillo sulle panchine ad assaggiare la granita d’estate sentendo il rumore delle onde e il leggero fruscio del vento…..Le nostre spiaggie con la sabbia bianchissima e il mare cristallino…….Quanti bei ricordi quanta nostalgia di quella vita……Taranto ti amo perchè sei la mia linfa vitale e ti odio perchè mi tieni lontano da TE

Annunci