L’amore è un’energia che ci avvolge perché è nell’aria che respiriamo. Tutto il nostro universo vive sull’onda dell’amore. Senza la carica energetica dell’amore non potrebbero crescere le piante né ci sarebbe esistenza su questo pianeta. La sua è un’energia vitale.
Quando arriva nel nostro cuore si manifesta in maniera
totalmente autonoma e imprevedibile, si sente nascer dentro, crescere e non si può fermarlo perché ha una forza tutta sua:
non si può né contenere né controllare.
Quando si è immersi nell’amore, la mente non ha più parole,
è il cuore che parla e agisce. Tutto sgorga da lì,
come se il fuoco del pensiero si fosse trasferito
nel centro del cuore, anche se questo è un pensiero muto che trasmette solo sensazioni e onde di consapevolezza.
Il cuore ti dice che stai amando e ricevendo amore.
Non hai dubbi perché nel cuore è la percezione.
A quel punto si sta nella sua atmosfera, protetti, sereni, nella certezza che tutto può accadere. Si sperimenta la capacità di attendere e di restare nel mutamento, nel divenire.
Amare vuol dire riconoscere la bellezza che c’è nell’altro
e che non è meno o più di quella che c’è dentro di noi.
I gesti, le parole che rivolgiamo alla persona amata devono uscire dal cuore, perché solo il cuore agisce senza calcolo.
Chi ama non pretende niente in cambio della sua generosità
perché neanche la considera tale e cerca, innanzitutto,
di preservare la felicità di chi ha accanto.
Non esistono ricatti nel vero amore, anche se esistono nelle storie più comuni ma se questo accade vuol dire che qualcosa sta cambiando e che una buona parte del sentimento sta deteriorandosi. Se i ricatti erano presenti già alla nascita del rapporto ed uno dei due cercava d’imporre la propria volontà all’altro, bisogna allora considerare che tale rapporto è
iniziato su basi molto fragili ed è destinato a creare più
sofferenza che felicità.
Abbiamo tutti diritto all’amore perfetto ma ancora non abbiamo la giusta maturità per vivere in questa dimensione per tanto tempo. Ogni rapporto ha i suoi alti e bassi, importante è che ciascuno riesca a mantenere un equilibrio, una libertà interiore e una profonda comprensione dei limiti dell’altro e se questo sarà possibile sì è veramente molto vicini all’amore vero.
Immagine

Annunci